Il Brunitoio

A+ R A-

Ubaldo Rodari

Appuntamenti con la Grafica d'autore

Incisioni

9 novembre - 1 dicembre 2013


“Segni e spazi percorrono le opere incisorie di Ubaldo Rodari, superfici graffiate e dense di segni concitati, superfici meditative in cui l'attesa diviene una forma che si comunica, a ricostruire luoghi e natura di un'osservazione diretta e nel contempo suscettibile di riflessioni e trasformazioni: narrare interpretazioni, intrecciare spazi ed accenti per riformulare luoghi del pensiero creativo …”  F. Pagliari
         

UBALDO RODARI  (Bergamo, 1952)
 

Nasce a Bergamo nel 1952. Nel 1976 partecipa alle attività del gruppo milanese “Arte Contro”, dal 1978 al 1979 frequenta a Venezia la Scuola Internazionale di Grafica con i maestri Riccardo Licata e Giuseppe Zigaina. Conosce e frequenta Giuseppe Santomaso e Virgilio Guidi. Nel medesimo periodo inizia l'impegno nel campo della didattica infantile per il disegno e la pittura, che tutt’oggi prosegue attraverso laboratori  in collaborazione con le scuole. Dal 2004 è vicepresidente e direttore artistico dell’Associazione  “Officina di Incisione e Stampa in Ghiffa - Il Brunitoio”, con sede presso la Sala Espositiva Panizza. Numerose sono le esposizioni personali e collettive sia in Italia che all’estero (Svizzera, Francia, Belgio, Giappone).