Il Brunitoio

A+ R A-

Collettiva Soci 2013

Appuntamenti con la Grafica d'autore

asSOCIazione mostra collettiva

8 dicembre 2013 - 28 febbraio 2014


Cinque + cinque = dieci

Cinque + cinque = dieci. Anni. Anni di attività, anni di esposizioni, laboratori, corsi didattici, serate dedicate ai temi della cultura, dell'arte, della natura, serate letterarie. Persone che animano l'associazione, ne sostengono le finalità, soci che partecipano all'esteso universo dell'arte, a vario titolo e con contributi personali.
Dieci anni, una ricorrenza, quindi, certamente un traguardo riconoscibile, ma nello stesso tempo un luogo di transito, per testimoniare ancora l'interesse fattivo all'arte e all'incisione, per indulgere all'ambizione di individuare nuove occasioni, nuovi stimoli: prospettare un cammino da compiere, identificare un percorso, nella consapevolezza e nella speranza di poter ancora esprimere voci ed opere, di raccogliere segni e forme nell'arte.
Tentativi e desideri, nel procedere.
Riflettere sul tempo trascorso, sui risultati che si possono inanellare con un certo e misurato orgoglio, pensare alla sala espositiva - concessa dall'Amministrazione comunale di Ghiffa, con lungimiranza e generosità - come ad un centro in cui si affollano racconti ed esperienze, con le pareti che divengono testimoni e supporto materiale di una narrazione a più direzioni, per salutare la concretezza dell'arte e dei linguaggi, nella continuità degli incontri in riva al lago.
Giornate dense di fatti, dense di atmosfere che variano, nella ricchezza delle esperienze e delle ricerche compiute ed annunciate: il fare, il progettare, l'intensità profonda che contraddistingue il mondo dell'arte.
Apprendere forme e distinguere accenti lungo un discorso che si compone di parti enucleabili e di intrecci, nella logica del procedere con misura e determinazione: esposizioni di opere, uno scavo necessario nella variabilità del fare e nella profonda coerenza del costruire ragionamenti e sensibilità, per indicare luoghi dell'espressività e fondare ulteriori esperienze, nessi e rimandi ad una storia che si narra nel tempo stesso in cui si compie.
E, accanto, il conforto di presenze costanti: gli artisti, gli amici, gli appassionati d'arte, i soci de Il Brunitoio, che propongono fiducia e speranza.
Malinconia e desideri, unione di sensazioni e sentimenti, che si proiettano fra passato e futuro: ripercorrere, nel segno di altri cinque anni trascorsi, una mostra collettiva dei soci nel nome dell'associazione, significa non tanto celebrare, quanto riconoscere un'indagine diluita o accelerata nel tempo, costituita di punti e di luoghi che si connettono verso uno spazio poetico e fattivo, per accogliere, ancora, un'idea di presente e di futuro, nel partecipare in prima fila ad una narrazione, al racconto della bellezza e dell'arte, alla continuità di un cammino ancora da percorrere.

 

Altro in questa categoria: « Ubaldo Rodari